newsletter amici del festival
animatori hotel a Genova
area clienti galleria fotografica
cerca nel programma
cerca
ricerca avanzata
Aree tematiche
Il festival giorno per giorno
Tipologia di evento

il Festival in Liguria

>Partnership internazionali

>il Festival a emissioni zero

>informazioni utili
>biglietteria on line
>biglietterie ed infopoint
>galleria fotografica
>spettacoli fuori abbonamento
>il Festival accessibile
>ristoranti amici del Festival
>la libreria del Festival

>mappa


cerca nel programma
cerca
>ricerca avanzata
Mostra

Patate: una grande diversità in pericolo
AIP 2008 Anno Internazionale della Patata
L'evento fa parte di Sapori di scienza


La prossima volta che andate al mercato e comprate delle patate pensate che davanti avete solo un frammento delle sette specie conosciute e delle cinquemila varietà ancora coltivate in Perù e nel resto delle Ande. È qui infatti che il noto tubero ha iniziato a essere consumato, ottomila anni fa. Portata in Europa dagli spagnoli, la patata si è diffusa rapidamente in tutto il mondo e oggi è al quarto posto delle colture alimentari (più della metà nei Paesi in via di sviluppo): è dunque un cibo strategico soprattutto per le popolazioni più povere. La mostra-laboratorio e la conferenza avvicinano i visitatori alla notevole diversità di questa pianta e delle sue “sorelle” selvatiche. La mostra toccherà vari aspetti della patata: dall’origine alla coltivazione, dagli aspetti botanici agli usi industriali, dalle numerose varietà al ruolo nell’economia e nell’alimentazione, fino alle novità tecnologiche. Senza dimenticare una sezione sul tubero in Liguria.

L’iniziativa è sviluppata dall’Orto Botanico dell’Università di Genova, insieme con la comunità peruviana a Genova, l’Universidad Nacional Agraria La Molina, i Giardini Botanici Hanbury di Ventimiglia, la Fondazione Casa America e il Consorzio della Quarantina, nell’ambito dell’Anno Internazionale della Patata indetto dalla FAO; organizzazione FAO IYP; Associazione Amici della Natura; Associazione Amici dell'Orto Botanico dell'Università di Genova. Si ringraziano Fondazione Casa America (partner);
FAO e Consorzio della Quarantina (Partner)

L'evento fa parte del ciclo Sapori di scienza. La mostra è accompagnata dalla conferenza Dalle Ande agli Appennini: il lungo viaggio di solanum tuberosum

> indietro  > scarica
Area tematica
Le diversità della vita

Da 9 anni

dal 23 ottobre al 4 novembre, dalle 09:00 alle 18:00 dal lunedì al venerdì, dalle 10:00 alle 19:00 il sabato e nei festivi
Attenzione: venerdì 31 ottobre la mostra chiude alle ore 16.00

Magazzini del Cotone, Foyer Sala Grecale, modulo 11, piano terra
via Magazzini del Cotone - Area Porto Antico

Ingresso: Biglietti Festival

Prenotazione: obbligatoria per scuole e gruppi

>> english version   > area riservata   > contatti   > accessibilità   > credits