newsletter amici del festival
animatori hotel a Genova
area clienti galleria fotografica
cerca nel programma
cerca
ricerca avanzata
Aree tematiche
Il festival giorno per giorno
Tipologia di evento

il Festival in Liguria

>Partnership internazionali

>il Festival a emissioni zero

>informazioni utili
>biglietteria on line
>biglietterie ed infopoint
>galleria fotografica
>spettacoli fuori abbonamento
>il Festival accessibile
>ristoranti amici del Festival
>la libreria del Festival

>mappa


cerca nel programma
cerca
>ricerca avanzata
Lectio Magistralis

La diversità è il fulcro della storia umana
Luigi Luca Cavalli Sforza, Telmo Pievani

Un'edizione del Festival della Scienza dedicata alla parola chiave diversità non poteva non essere aperta dallo scienziato italiano che più di ogni altro ha contribuito a ricostruire la storia della diversità umana con gli strumenti della genetica. Non solo, il Festival 2008 esplora le differenti dimensioni della diversità dal punto di vista dell'indagine scientifica, cioè esattamente il cuore del programma di ricerca che Luigi Luca Cavalli Sforza ha inaugurato e ha condotto per decenni, unendo le conoscenze della biologia molecolare, dell’antropologia, dell’archeologia e della linguistica. A lui dobbiamo la nostra visione attuale della storia e della geografia dei geni umani, ricostruita attraverso i tracciati delle diaspore, delle migrazioni e delle ibridazioni dei popoli dall’origine africana della nostra specie a oggi. Abbiamo così scoperto la matrice dell’umanità: caratterizzata da una grande unità biologica e genetica, ma al contempo da una – altrettanto grande – diversità culturale e storica.

Luigi Luca Cavalli Sforza
Genetista e scienziato italiano, si occupa prevalentemente di antropologia e storia. Universalmente riconosciuto come uno degli studiosi più autorevoli nel campo della genetica di popolazione e delle migrazioni dell'uomo, è professore emerito all'Università di Stanford in California, nonché socio nazionale dell'Accademia dei Lincei per la classe delle Scienze Fisiche. Per i suoi meriti scientifici è decorato con il più alto grado delle onorificienze repubblicane italiane, Cavaliere di gran croce.

Telmo Plevani
Associato di Filosofia della scienza presso l’Università degli Studi Bicocca di Milano, coordinatore del Consiglio Scientifico del Festival della Scienza di Genova e direttore del portale di scienza Pikaia. Ha pubblicato con Einaudi, Laterza, Bompiani, il Mulino e Chiare-Lettere.
'


> indietro  > scarica
Area tematica
Le diversità della vita

Da 15 anni

il 23 ottobre, alle 15:00

Palazzo Ducale, Sala del Maggior Consiglio
P.zza Matteotti, 9

Ingresso: Biglietti Festival

Prenotazione: consigliata

>> english version   > area riservata   > contatti   > accessibilità   > credits